lunedì 31 luglio 2017

Strike, candidature prorogate fino a lunedì 4 settembre 2017



Prorogata la scadenza per candidarsi

Strike: c'è tempo fino al 4 settembre per presentare la propria storia di obiettivo raggiunto

Spostata a lunedì 4 settembre la possibilità per giovani under 35 (residenti, domiciliati o nati nelle province di Trento, Bolzano, Verona, Vicenza, Belluno, Sondrio, Brescia) di raccontare il proprio piccolo, grande successo. Arte, lavoro, tempo libero, sport, politica... non ci sono limiti, l'importante è che sia stata raggiunta una meta. Il progetto è realizzato da Agenzia per la famiglia, natalità e politiche giovanili e Fondazione Demarchi con Trentino Social Tank.

Strike! Storie di giovani che cambiano le cose è un progetto-concorso a caccia di under 35 (nati dal 1° gennaio 1982) che abbiano fatto un personale Strike! e vogliano condividere la propria storia di successo con altri giovani per ispirarli e motivarli a immaginare, progettare e attivarsi per conquistare il proprio futuro. Non ci sono confini e i racconti possono spaziare dall'impresa all'autonomia personale, dalla cultura al volontariato, dallo sport alla politica o alla tutela dell'ambiente. L'importante è che siano arrivati a un primo traguardo.

Partecipare è semplice e veloce:
1) Compilare il form di partecipazione sul sito http://www.strikestories.com/  
2) Registrare la propria storia in un video (5 minuti massimo)
3) Stampare e firmare la "richiesta di partecipazione" che si otterrà una volta compilato il form
4) Caricare il video su youtube e mandare la richiesta di partecipazione a info@strikestories.com

La giuria di questa seconda edizione è composta da:
- Flavia Fossa Margutti, responsabile dei progetti e delle attività editoriali alla Biennale di Venezia (presidente)
- Giovanna Flor, amministratrice unica di Bauer S.p.A.
- Giacomo Bianchi, presidente di Arte Sella
- Alessandro Garofalo, già presidente di Trentino Sviluppo
- Daniel Oss, ciclista professionista della squadra BMC Racing Team
e, dal mondo della radio che ogni giorno racconta storie, lo speaker Vic, conduttore di Radio Deejay, che presenterà la serata conclusiva con Francesca Re.

Premi:
1) i 10 finalisti parteciperanno a un laboratorio di storytelling con la scuola Holden di Torino, diretta da Alessandro Baricco e...
2) ...le loro storie saranno inserite in un libro 
3) i 3 vincitori riceveranno 1.000 euro per promuovere ulteriormente la propria storia
4) e soprattutto "più consapevolezza, migliore capacità di presentarsi e valorizzare il proprio fare, più notorietà" (a detta dei partecipanti finalisti dell'edizione 2016).

Strike! è organizzato da Agenzia per la Famiglia, natalità e politiche giovanili e Fondazione Franco Demarchi in collaborazione con Trentino Social Tank. L'obiettivo è promuovere storie di giovani che possano essere esempi e riferimenti vicini e accessibili per altri ragazzi. Verranno raccolte le narrazioni di chi, attraverso ciò che ha realizzato e il percorso che ha compiuto, possa ispirare, contaminare e motivare altri giovani a immaginare, progettare e attivarsi per conquistare il proprio futuro.

Sito: http://www.strikestories.com/  
E-mail:info@strikestories.com    
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/strikestoriestrentino  
In allegato il regolamento completo di Strike 2017, disponibile anche a questo indirizzo: http://www.strikestories.com/portfolio_page/regolamento-bando/ 

(ab)