sabato 10 giugno 2017

Giovani all'opera, percorso per 100 ragazzi dal 3 luglio all'8 settembre 2017

Lunedì 12 giugno uscirà il bando del progetto di rete “Giovani all’opera”, promosso dai due piani Giovani di “Pergine e Valle del Fersina” e “Zona Laghi Valsugana”, con l’intenzione di proporre per l’estate 2017 percorsi di volontariato rivolti a 100 ragazzi dai 16 ai 25 anni residenti nei comuni di pertinenza dei Piani Giovani inseriti nella rete: Comune di Pergine, Comune di Sant’Orsola, Comune di Fierozzo, Comune di Frassilongo, Comune di Palù del Fersina (Piano Giovani di Pergine e Valle del Fersina), Comune di Levico Terme, Comune di Caldonazzo, Comune di Calceranica al Lago e Comune di Tenna (Piano Giovani zona Laghi).
Il progetto ha un costo complessivo di € 15.200,00 è finanziato per l’80% (€ 12.160,00) dall’Agenzia Provinciale per la Famiglia, la Natalità e le Politiche giovanili e per il restante 20% (€ 3.040,00) dai due Piani in parti uguali.
Per essere ammessi al progetto, gli aspiranti devono compilare e firmare il MODULO DI ISCRIZIONE e consegnarlo nel periodo compreso tra il 12 e il 22 GIUGNO 2017 entro le ore 12.00 nei seguenti uffici:
  • Sportello della Gioventù c/o Centro #Kairos – Via Amstetten n. 11 a Pergine Valsugana dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì anche dalle 14.00 alle 17.00, oppure via mail a info@tidounadritta.eu (per i residenti nei Comuni di Pergine Valsugana, Sant’Orsola, Fierozzo, Frassilongo, Palù del Fersina);
  • Comune di Levico – Via Marconi n. 6 a Levico Terme dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, oppure via mail a protocollo@comune.levico-terme.tn.it (per i residenti nei Comuni di Levico Terme, Caldonazzo, Calceranica al Lago, Tenna).
Requisiti di accesso:
  • aver compiuto i 16 anni entro la data di scadenza di presentazione della domanda;
  • Essere residenti in uno dei comuni aderenti al progetto;
  • Essere in regola con i tirocini curriculari.
Obblighi per gli aderenti partecipare a:
  • partecipare a un incontro di formazione sul volontariato con il Centro Servizi Volontariato di Trento;
  • partecipare al corso sulla sicurezza sul lavoro;
  • partecipare all’evento finale di consegna dei buoni e degli attestati di frequenza.
Dal 3 luglio all’8 settembre si svolgeranno le esperienze di volontariato che prevedono una durata variabile (da 1 a 4 settimane) con un monte ore complessivo per singola esperienza pari a 40 ore. Al termine del progetto, durante l’incontro conclusivo a settembre, a mero titolo di premio per l’impegno profuso, saranno assegnati al giovane n. 2 buoni acquisto di € 50,00 (uno ogni 20 ore di attività svolta) da spendere negli esercizi commerciali convenzionati al progetto situati nel territorio di entrambi i Piani.
Nel bando allegato sono elencati gli enti e le associazioni che hanno aderito, le attività presso le quali i volontari saranno inseriti (ben 27) e i 23 enti/associazioni coinvolti.

Tante dunque le realtà che stanno collaborando a questo progetto per incentivare l’autonomia dei giovani e far crescere nei ragazzi la consapevolezza delle proprie risorse attraverso strumenti formativi spendibili nel proprio futuro.

Il modulo d'iscrizione a Giovani all'opera