martedì 9 febbraio 2016

Servizio civile provinciale per ragazzi dai 18 ai 28 anni, adesioni dal 10 febbraio al 1°marzo

Adesioni dal 10 febbraio al 1 marzo 2016 direttamente ai soggetti proponenti dei progetti
Servizio civile universale provinciale: domani aprono le iscrizioni per i giovani

Aprono domani le iscrizioni ai progetti di Servizio civile universale provinciale rivolti a giovani dai 18 ai 28 anni. Saranno due nello specifico i bandi aperti: un primo destinato ai ragazzi e alle ragazze iscritte al programma europeo Garanzia Giovani (SCUP_GG) ed un secondo aperto a tutti coloro che non rientrano nel programma, come gli studenti universitari (SCUP_PAT). I ragazzi iscritti a Garanzia Giovani possono scegliere tra 27 progetti, per un totale di 61 posti a disposizione. Tutti gli altri possono scegliere tra 2 progetti, per un totale di 2 posti. In entrambi i bandi i progetti hanno una durata variabile dai 3 ai 12 mesi, e avranno inizio a partire dal mese di aprile. Ogni giovane percepirà 433,80 euro al mese. Le domande di adesione vanno indirizzate direttamente ai soggetti proponenti del progetto e sono aperte dal 10 febbraio al 1 marzo. Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio giovani e servizio civile della Provincia autonoma di Trento (tel. 0461 493100). Nel corso del 2016 saranno realizzati altri tre turni di adesione ai progetti, nello specifico: dall'8 al 28 aprile; dall'11 luglio all'1 agosto; dall'11 al 31 ottobre. 
Inizia un nuovo anno di attività per il Servizio civile universale provinciale. Dal 10 febbraio è infatti possibile aderire ai nuovi progetti di servizio civile. Per partecipare a progetti di SCUP_GG i giovani devono essere iscritti a Garanzia Giovani e dunque avere in mano la copia del "patto di servizio" sottoscritto presso il Centro per l'impiego. I ragazzi e le ragazze non iscritti a Garanzia Giovani per aderire al Servizio civile universale provinciale devono presentare domanda di partecipazione all'Ufficio giovani e servizio civile compilando l'apposito modulo. Una volta iscritti, i giovani possono aderire ai progetti segnalando la propria disponibilità direttamente al soggetto proponente. Nel 2016 cambiano le modalità di adesione ai progetti. Il modulo di partecipazione permette, infatti, di indicare due preferenze. Nel caso vengano scelti due progetti, si deve indicare l'ordine di preferenza. I due progetti indicati devono essere della stessa tipologia, ovvero entrambi SCUP_PAT o SCUP_GG. Lo stesso modulo con le due opzioni va consegnato in originale ad entrambi i soggetti attuatori (salvo che si tratti di due progetti proposti dalla stessa organizzazione). I progetti sono stati presentati da 18 realtà diverse: enti pubblici, cooperative, associazioni, fondazioni, aziende.


Info ed iscrizioni su http://www.serviziocivile.provincia.tn.it/