sabato 14 novembre 2015

Laboratori cocktail analcolici con i ragazzi dell'Istituto alberghiero di Levico, 20-21-28 novembre

Venerdì 13 novembre si è chiusa la presentazione delle idee progettuali per la nona edizione, quella 2016, del Piano giovani zona Laghi Valsugana.
Il tema scelto è "Sto bene se...", come e quando i ragazzi esprimono il loro star bene. Le attività proposte hanno come target i ragazzi fra gli 11 ed i 29 anni, l'ammontare massimo del disavanzo fra uscite ed entrate finanziabile dal Piano non potrà essere superiore a 8mila euro. Il filo conduttore dei progetti sarà il benessere dei giovani, ad esempio l'accettazione del proprio corpo, l'accettazione del diverso, la sensibilità verso nuovi stili di vita (alimentazione, sport), l'armonia con l'ambiente, l'armonia con sé stessi, lo star bene in famiglia e a scuola. Il Tavolo delle politiche giovanili esaminerà le idee presentate fino alla fine di gennaio, quindi l'approvazione finale dei progetti avverrà da parte della Giunta provinciale entro il 30 aprile 2016.

Tornando ai progetti 2015 il 5 novembre si è conclusa con una festa finale e la consegna degli attestati di partecipazione l'attività di "Piano e lavoro", tirocini formativi per 48 ragazzi. I ragazzi dell'alberghiero di Levico hanno realizzato dei cocktail analcolici per celebrare il momento. Si possono realizzare bevande attraenti e piacevoli, al di là dei gradi alcolici, anche con succo d'uva, ginger, succo di lampone, tè, spezie.

Dopo un primo laboratorio realizzato il 10 ottobre con i ragazzi dell'Oratorio di Tenna, gli allievi dell'alberghiero di Levico proporranno altre tre esperienze creative dedicate ai cocktail, sempre all'interno del progetto "Zero alcol drink... 100% happy!".
Venerdì 20 novembre appuntamento dalle 16.30 alle 18.30 al Bar Turismo in via Slucca de Matteoni a Levico. Sabato 21 dalle 15 alle 17 laboratorio nella Casa della cultura, l'ex caseificio in viale Stazione a Caldonazzo. Infine sabato 28 novembre dalle 15 alle 17 incontro nella sede sociale del Fc Calceranica al campo sportivo.