venerdì 7 febbraio 2014

Treno della Memoria 20-26 marzo 2014, iscrizioni dal 10 al 20 febbraio


Che cos’è:

il progetto “Il Treno della Memoria” , ideato e gestito a livello nazionale dall’Associazione torinese Terra del Fuoco , è arrivato nel 2014 alla sua decima edizione nazionale e ha visto coinvolti oltre 20.000 giovani italiani. Durante gli anni scolastici 2008/09 , 2009/10 , 2010/11, 2011/12 , 2012/13 anche 1650 ragazzi trentini hanno avuto l’opportunità di partecipare al progetto “ Il Treno della Memoria” , sostenuto dalla Provincia autonoma di Trento e promosso a livello locale attraverso i Piani Giovani di Zona.


Il progetto mira a creare una rete di giovani che da testimoni consapevoli di quanto resta degli orrori della Seconda Guerra Mondiale si attivino nella società civile sui temi relativi alla negazione di diritti oggi. Il Treno della Memoria non è una gita scolastica o un viaggio della durata di cinque giorni , ma uno spazio di conoscenza , un viaggio nella storia e nella memoria attraverso un percorso educativo capace di coniugare attività ludiche , testimonianze dirette della storia , momenti frontali e laboratori. Il percorso di sviluppa attraverso tre fasi:


FASE PREPARATORIA La fase preparatoria si volge nel mese precedente è prevede 4 incontri formativi finalizzati a favorire nei partecipanti lo sviluppo di una adeguata conoscenza storica dei fatti relativi alla Seconda Guerra Mondiale e alla Shoah , anche attraverso testimonianze e visite ai luoghi della memoria della città.

VIAGGIO A CRACOVIA-AUSCHWITZ-BIRKENAU il viaggio da Trento a Cracovia dal 20 al 26 marzo vede i 450 giovani partecipanti  provenienti da tutto il Trentino animare il Treno della Memoria , ripercorrere i binari che portavano i prigionieri nei Campi di Sterminio e lavorare come una “comunità viaggiante” insieme ad ex deportati e partigiani sul tema della deportazione , della propaganda e delle leggi razziali attraverso i documenti , immagini , mostre montate nei vagoni del treno. Durante i 6 giorni di viaggio sono previste visite ai campi di Auschwitz-Birkenau e al ghetto di Cracovia , accompagnate da ulteriori testimonianze , da rappresentazioni teatrali e da momenti-concerto.

FASE della RIELABORAZIONE  e dell’IMPEGNO    La terza fase del progetto prevede la rielaborazione dei vissuti e delle emozioni dei

Partecipanti nel tentativo di trasformare il dolore, la frustrazione e l’impotenza di fronte a ciò che è stato in riflessione sull’oggi , sui temi dei nuovi diritti negati , e impegno concreto nella comunità di origine sia attraverso la testimonianza di quanto visto/vissuto , sia attraverso nuovi progetti relativi a temi di attualità.

Chi:  


REQUISITI PER I PARTECIPANTI Possono partecipare al progetto i giovani:


  • Residenti nella provincia di Trento
  • Che abbiano un’età compresa fra i 17 e 24 anni
  • Disponibili a partecipare a tutte le fasi del progetto
  • Disponibili a contribuire con una quota di 100.00€ che verrà versata nel corso degli incontri di preparazione
  • Disponibili a presentare un elaborato motivazionale
  • Che non abbiano partecipato al progetto “ Il Treno della Memoria” delle passate edizioni.
SOSTENITORI LOCALI Provincia Autonoma di Trento

PROMOTORI E GESTORI Terra del Fuoco è un’associazione di promozione sociale nata a Torino nel 2001 . Fondata da un movimento di giovani , punta a sostenere un processo d’integrazione Europea fondato quanto più possibile sulla dignità e i diritti delle persone , sulla crescita di una Cittadinanza Attiva , sulla promozione delle società e delle culture dei paesi in via di sviluppo , sull’inclusione sociale.

L’Associazione è strutturata in settori operativi tematici: Politiche Giovanili, Rifugiati politici, Nuove Cittadinanze.




Quando:             

Adesioni al progetto attraverso i Piani Giovani di Zona 10 – 20 febbraio 2014

Incontri di preparazione Marzo 2014

Viaggio a Cracovia-Aushwitz-Birkenau con partenza e rientro da Trento. 20-26 marzo 2014


Incontri di Restituzione Rielaborazione e Impegno Entro Aprile 2014



Come aderire:

Per iscriversi al Treno della Memoria bisogna fare riferimento al Piano Giovani di Zona cui il comune di residenza aderisce, contattando il referente tecnico che fornirà i documenti di
iscrizione e spiegherà le modalità di accesso al progetto. Quest’anno, infatti, i partecipanti verranno individuati tramite estrazione a sorte, indipendentemente dall’ordine cronologico di consegna dell’iscrizione. Questo criterio è valido per tutti i Piani giovani di Zona. Le iscrizioni sono aperte dal 10 a 20 febbraio 2014. I ragazzi di Levico, Caldonazzo, Calceranica, Tenna possono iscriversi mandando una mail con la domanda di iscrizione compilata a graziarastelli@gmail.com fra il 10 ed il 20 febbraio 2014.

Scarica qui la domanda di iscrizione

Visualizza qui il numero di partecipanti divisi per Piano giovani di zona